Gera Lario

visit lake como GERA LARIO
Gera Lario, ultimo paese nell’estremo nord del Lago di Como, sulla sponda occidentale. E’ situato alla foce del torrente Mera, meraviglioso fiume che offre un paesaggio ancora incontaminato ed ospita una ricca fauna
Nelle immediate vicinanze si trova una zona paludosa, riserva naturale protetta dalla regione, il Pian di Spagna.
In quest’area sono state rinvenute rovine e reperti archeologici risalenti all’epoca romana, tra i quali la famosa epigrafe riportante l'incisione del nome "Aneuniates" (abitanti delle terre di Olonio).
Proprio in quest’area era infatti stato edificato il borgo romano di Olonium, probabilmente crocevia fondamentale per i commerci e le movimentazioni di truppe romane verso i passi alpini e le terre galliche e germaniche.

La Riserva Naturale del Pian di Spagna si sviluppa su un territorio da sempre conteso fra terra ferma e acqua. La peculiarità della sua posizione geografica rende questa zona ricca di interessanti spunti di osservazione, sia dal punto di vista naturalistico, sia da quello storico-culturale.
E’ caratterizzata da più ambienti: laghi, fiumi, torrenti, canali colatori, canaletti, stagni e pozzanghere, spiagge, canneti che ospitalità riparo ad anatre tuffatrici, anatre di superficie, cigni, folaghe, qualche rara anatra di mare, cormorani, merli acquaioli e aironi.

Nel 1951 le acque del torrente San Vincenzo esondarono causando diciassette vittime. Pochi anni dopo fu eretto il Faro all’ingresso del piccolo porto, in ricordo delle vittime.

Nella piazza di Gera Lario si trova la chiesa di chiesa di Nostra Signora di Fatima, risalente al 1630 e ribattezzata poi Santuario dei Pescatori d'Italia.
Sulla strada Regina, a pochi metri dalla riva, sorge l'antica chiesa di San Vincenzo, costruita nel XI secolo sui resti di un edificio romano e rifondata quasi completamente nel Quattrocento.
Se vi trovate a passeggiare per le strade di Gera Lario incontrerete, anche sulle facciate di alcune case storiche, delle piccole Edicole Votive, affreschi religiosi dell’epoca passata.

Il paese fu sempre dedito alla pesca e all'allevamento del baco da seta, ma ai nostri giorni Gera persegue la sua forte vocazione turistica, offrendo numerose ed efficienti strutture ricettive: alberghi, ristoranti tipici, lidi balneari e spiagge attrezzate.
E’ un vero paradiso per i giovani amanti del Kite e del windsurf, grazie alla sua posizione favorevole ai venti costanti che muovono le acque del lago. sono anche numerose le piste ciclabili collegano in sicurezza il paese con i comuni vicini.


Approfondimenti e curiosità