Dorio

visit lake como dorio
Il ritrovamento di un’ascia in bronzo durante gli scavi della galleria ferroviaria, testimoniano che l’area fu abitata già in periodo preistorico da popolazioni di origine celtiche.
Nell’età Romana, con l’arrivo in massa di coloni greci voluto da Giulio Cesare, si sviluppano le località di Dorio, Corenno, Dervio e Piona.
Durante il Medioevo l’abitato si raccoglieva soprattutto in località Mandonìco dove nel 1300 iniziò la costruzione della chiesetta dedicata a San Giorgio Martire.
Il paese subì un pesante saccheggio nel 1449 da parte dei comaschi e nel 1506 Dorio ottenne la sua Parrocchia dalla Curia Arcivescovile di Milano l'erezione del comune in parrocchia.
Un altro drammatico evento segna il paese: nel 1627 in seguito alla diffusione della Peste la popolazione scende da 300 a 84 abitanti.
Nel 1840, con lo svilupparsi dell’industria della Seta, si costruì un gande filatoio, esistente ancora oggi.


Approfondimenti e curiosità

02/02/2018

Il Sentiero del Viandante, un meraviglioso percorso secolare sulla sponda orientale del Lago di Como. Per veri amanti del trekking, della storia e della natura.