Domaso

visit lake como domaso
Domaso, piccolo paese sulla foce del torrente Livio, si trova nell’estremo nord del Lago di Como, su un piccolo promontorio che sembra complementare all’antistante golfo di Colico.

Da vecchio paese di pescatori è diventato col tempo uno dei centri più ospitale dell'Alto Lago. Qui trovate molti camping ben attrezzati, molto adatti ad un pubblico giovane e sportivo.
Domaso è uno dei luoghi più amati dagli amanti del windsurf, qui il vento proveniente da sud, la Breva, è costante, a volte intensa e davvero divertente per i più esperti.

Il paese è anche famoso per uno dei pochi vini caratteristici lariani, il Domasino.
La produzione è molto limitata, circa 2000 bottiglie, è un vino bianco apprezzato già dai coloni romani.

Da visitare a Domaso

Se vi trovate a passeggiare per Domaso, fate un salto alla chiesa di San Bartolomeo, risalente al XVI secolo. L’edificio custodisce affreschi dei Ligari e dei Silva, il sepolcro di Luigi Panizza, governatore del Forte di Fuentes e un Pietà di scuola del Rodari.
Per tenere fede ad un voto, durante la peste del ‘600, alcune famiglie locali costruirono il santuario della Madonna della Neve.
Visitare anche Villa Miani, costruita nei primi dell'800 dal pittore Vasquez. Il nome lo deve al colonnello Miani, uno dei protagonisti della guerra di Libia del 1913-1921.

L’attuale Municipio è Villa Camilla, eretta nel 600 dai nobili di Calderara nel'600. Offre splendidi soffitti affrescati e un bellissimo giardino con molte varietà di camelie, cedri e conifere.

Approfondimenti e curiosità

02/02/2018

Ristorante sul lato nord occidentale del Lago di Como. Ambiente molto scenografico, molta cura e attenzione nella presentazione dei piatti. Ottima meta per chi veleggia sul Lago e cerca un approdo facile e menu di qualità.